DOMANDE FREQUENTI

AUTOLAVAGGIO

Contanti e chiavette prepagate. Le macchine automatiche danno resto solo in gettoni. Possibilità di fattura con ricarica minima di 50€. Il pagamento è previsto al momento del servizio.
Car Wash City non è responsabile per furti o per dimenticanze di oggetti di valore avvenuti all’interno dei propri spazi. Teniamo comunque a sottolineare che i nostri autolavaggi sono filmati 24 ore su 24 da un sistema di videocamere di sorveglianza.

LAVAGGIO AUTOMATICO E LAVAGGIO SELF SERVICE

Assolutamente no. A patto che siano stati installati dal fabbricante della macchina o da personale qualificato ed a patto che siano in buono stato e non abbiano nessun danno preesistente.
Certamente. Tutti i materiali che andranno a toccare la superficie sono appositamente studiati e realizzati per non arrecare danni. Allo stesso modo tutti i prodotti di lavaggio utilizzati e le caratteristiche delle lance sono sicuri in questo senso.
Sì. La maggior parte dei produttori di cerchi in lega lucidi consiglia di non usare detergenti che contengono acidi, perchè potrebbero macchiarli. Car Wash City non utilizza acidi per lavare i cerchi.
Dipende. Quando l’integrità di un cristallo è compromessa, anche da crepe molto piccole, il vetro diventa più sensibile alle variazioni di temperatura. Di solito è sicuro, ma visto che il processo di lavaggio prevede cambiamenti della temperatura dell’acqua di lavaggio, può succedere che le crepe si espandano. Car Wash City non è responsabile dei danni ai finestrini dovuti a vizi preesistenti degli stessi.
Finchè sono in buone condizioni, installati da personale qualificato e non presentino danni, la risposta è no. Car Wash City non è responsabile di danni a targhe ed antenne che non rispettino le condizioni riportate.
Certo. Ovviamente è prioritario accertarsi che il tetto od il tettuccio siano correttamente chiusi e bloccati. Car Wash City non può essere ritenuta responsabile di eventuali danni dovuti ad un tetto o tettuccio impropriamente chiusi.
In genere sì; tutti i nostri programmi automatici e self includono una o più fasi appositamente dedicate al lavaggio ed alla dalla pulizia di ruote e cerchioni con le migliori modalità disponibili. Tuttavia sappiamo che la polvere dei freni se annidata e lasciata stratificare per lungo tempo può essere molto difficile da rimuovere ed a volte può lasciare delle macchie ancora più ostinate.

LAVAGGIO VEICOLI

Se si lava a mano l’auto ogni settimana la cera dovrebbe essere applicata almeno una volta al mese per proteggere la vernice, anche pere i veicoli più esposti agli agenti atmosferici. Ricordiamo che nei nostri lavaggi automatici e lavaggi self service è sempre possibile comprendere una fase di ceratura del veicolo.
Assolutamente no. La cera contiene detergenti delicati per rimuovere gli accumuli della stessa cera e per aggiungere uno strato protettivo all’autoveicolo.
Non c’è differenza. La cera esiste in queste due forme perchè alcune persone preferiscono il liquido per via della facilità di applicazione, mentre altre hanno una sensibilità maggiore con quella solida. Nei nostri autolavaggi usiamo e vendiamo solo cera professionale di alta qualità.
Sì senza alcun dubbio. Detergenti, detersivi, shampoo, cere, polish ed altri prodotti sono sicuri ed approvati da praticamente tutti i produttori di macchine del Mondo.

POLISH

Con Polish si indica una famiglia di prodotti che vengono utilizzati nelle fasi finali di alcuni programmi specifici del lavaggio automatico tramite portale. I polish possono avere una o più funzioni utili a trattare il veicolo una volta terminato il lavaggio, in genere funzione di pulizia molto fine, di protezione e di aumento della brillantezza. Quando esce dalla fabbrica la verniciatura di un veicolo è composta da diversi strati. Partendo dalla carrozzeria schematicamente troviamo inizialmente il fondo primer, per migliorare l’ancoraggio delle vernici, poi la vernice vera e propria e poi uno strato trasparente di protezione. Con l’uso dell’automobile uno o tutti questi strati possono essere danneggiati, non solo da graffi, ma anche da micro striatura o piccolissime punteggiature poco visibili ad occhio nudo. Il polish è utile per riparare anche questi piccoli difetti.


Il polish forma uno strato aggiuntivo esterno che, applicazione dopo applicazione, indurendosi, andrà a chiudere e sigillare tutte le imperfezioni esistenti, fino a creare una ulteriore protezione per tutta la vernice. Con questo nuovo strato si previene anche lo sbiadimento causato dal sole, si bloccano eventuali ossidazioni e si combatte il depositarsi dello sporco.